ACHILLE AVETA – CHIRURGO PLASTICO ESTETICO E RICOSTRUTTIVO:

Si laurea con voti 110 Lode e dignità di stampa presso l’Università Federico II di Napoli. Figlio di un noto Chirurgo Generale, fin dai primi anni di università inizia ad operare con il padre. Finita l’università si specializza in Chirurgia Plastica all’Università Campus Bio-Medico di Roma.
Si dedica con passione alla microchirurgia ricostruttiva post-oncologica della mammella, affiancando il dott. Lubos Drazan, presso il centro di ricostruzione mammaria St.Anne University Hospital di Brno (Repubblica Ceca). Successivamente continua la sua formazione in Brasile frequentando il dipartimento di microchirurgia ricostruttiva dell’ Hospital Federal Dos Servidores do Estado di Rio de Janeiro.
La formazione in Chirurgia Estetica è invece divisa tra Brasile e Stati Uniti, eseguendo da primo operatore complessi interventi di Chirurgia Estetica del volto e del corpo (lifting cervico-facciali, blefaroplastiche, rinoplastiche, liposuzioni) e dedicandosi alla chirurgia post-bariatrica (ex-obesi). Ha potuto, così, affinare tecniche di chirurgia estetica poco diffuse in Italia ed eseguire stage formativi presso alcuni tra i più famosi chirurghi estetici brasiliani e statunitensi al mondo.
Attualmente è vincitore di Dottorato di Ricerca in Chirurgia Plastica presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma.
Il dott. Aveta opera in eccellenza con un approccio moderno, scientificamente rigoroso, al fine di migliorare l’aspetto estetico e l’autostima dei pazienti attraverso l’impiego di  tecniche innovative e mininvasive(soft touch), ritocchi naturali ed eleganti, sempre in armonia con il proprio corpo.
È uno dei pochissimi chirurghi in Italia ad avere una reale certificazione sulla metodica del NANOFAT GRAFT,  tecnica che consente in sala operatoria di concentrare il numero di cellule staminali contenute nel tessuto adiposo (grasso corporeo) e che allo stato attuale rappresenta una delle tecniche più innovative al mondo in termini di ringiovanimento di volto, decolletè e mani, e forse una delle maggiori promesse nel trattamento delle smagliature.

È autore di numerose pubblicazioni scientifiche internazionali (PRS-Journal).
Ha partecipato in qualità di relatore a congressi nazionali ed internazionali di rilievo (EURAPS).
È Membro della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE).
È coautore di due libri sulla Chirurgia Estetica e ricostruttiva della mammella.

Visita il sito web personale